“La Dignità della Procreazione”. Comunicato della Conferenza Episcopale francese sulla PMA 20.09.2018

 

Il Parlamento francese ha iniziato la revisione della Legge sulla Bioetica, che estende il diritto alla Riproduzione Medica Assistita (PMA) a donne single o dello stesso sesso. Attualmente, il diritto francese autorizza la Riproduzione Medicalmente Assistita solo alle coppie eterosessuali sterili, per mezzo di fecondazione in vitro o inseminazione artificiale di sperma, ovuli o embrioni.

Con questa dichiarazione, i Vescovi sottolineano che la procreazione riguarda direttamente la dignità della persona ed illustrano i principali problemi etici sollevati dalla pratica della PMA applicata a minoranze della popolazione diverse dalle coppie eterosessuali. I progressi scientifici che rendono possibile ciò sono collegati a interessi meramente individuali a breve termine e non tengono conto dei diritti degli esseri umani che verrebbero concepiti.

“La Chiesa cattolica vuole ricordare il profondo significato del valore della procreazione, un atto umano la cui manipolazione pregiudicherebbe gravemente il valore della fraternità che fonda il Patto sociale della nostra società ».

Consulta il Documento