Interventi di Stefano Fontana

La lotta al Neocatarismo richiede prima di tutto di riconoscerlo. Dietro alle leggi sui nuovi diritti c’è una nuova religione.

In futuro si dovrà lottare sempre di più contro le leggi ingiuste. Infatti, vengono approvate leggi sempre più lesive della dignità della persona e del diritto naturale e cristiano. Può essere molto istruttivo, quindi, vedere cosa stanno pensando i francesi sull’opposizione alla legge Taubira sul “matrimonio per tutti”, un caso emblematico di una legge ingiusta che ha suscitato un diffuso […]

La sentenza della Corte Suprema USA E il rovesciamento dei Principi non negoziabili

La sentenza della Corte suprema americana del 26 giugno scorso che obbliga gli Stati dell’Unione a riconoscere il matrimonio omosessuale è tragicamente importante. Essa segna il passaggio alla non negoziabilità dei principi contrari ai principi non negoziabili. Non è un gioco di parole. I principi non negoziabili non solo vengono contestati ma vengono dichiarati non negoziabili i principi contrari. Mentre […]

La teologia di Karl Rahner e le difficolta’ della Dottrina sociale della Chiesa

Nel suo recente libro La Dottrina sociale della Chiesa. Una verifica a dieci anni dal Compendio (2004-2014) [Cantagalli, Siena 2015], l’arcivescovo Giampaolo Crepaldi risponde, tra l’altro, ad alcune domande sulle difficoltà incontrate dalla Dottrina sociale della Chiesa nel post concilio. Interrogato specificamente sulla teologia di Karl Rahner, Mons. Crepaldi individua nella teologia del gesuita tedesco una delle principali fonti di […]

La Caritas politica dei Dogmi cattolici. Conferenza ad Ancona, 16 maggio 2015

LA CARITAS POLITICA DEI DOGMI CATTOLICIConferenza ad Ancona, 16 maggio 2015Associazione Orienteoccidente Oggi si fatica a considerare nella sua pienezza l’importanza del dogma. Si subisce il condizionamento del mondo di oggi, che al termine “dogmatico” attribuisce un significato diffamatorio, pur essendo nato il pensiero moderno da dei veri e propri dogmi. Il dogma dentro la dottrina della fede cattolica è […]

Indottrinamento comunale di regime finanziato con i nostri soldi

Cosa pensereste se un Comune obbligasse i propri dipendenti ed operatori a frequentare in orario di lavoro un corso sull’omofobia e la transfobia organizzato insieme a sigle che di questo problema danno un’unica versione, chiamando relatori assolutamente di parte e finanziando la cosa con i soldi pubblici, ossia di tutti, anche di coloro che non la pensano in quel modo? […]