Interventi di Stefano Fontana

La politica non e’ solo l’ambito del relativo e della mediazione. Una disputa con Giorgio Campanini.

Sul numero di gennaio di “Aggiornamenti sociali” Giorgio Campanini ribadisce la visione, diciamo così, canonica dei “cattolici democratici” sulla agibilità politica dei principi non negoziabili in una democrazia laica. Nell’ordine egli propone le seguenti valutazioni: non esiste una dottrina dei principi non negoziabili e nemmeno un preciso elenco; gli unici principi non negoziabili della Chiesa cattolica sono i dogmi (che […]

Cattolici in politica? Non ovunque.

Il Cardinale Bagnasco di Todi1 è tornato – e alla grande – nella Prolusione al Consiglio permanente della CEI di ieri lunedì 27 gennaio. Non è un segreto che nonostante il suo discorso a Todi1 tra i cattolici si sia diffusa una notevole incertezza sulla strada politica da seguire. Tanto è vero che molti avevano cominciato a pensare di dare […]

Fede, impegno politico e crisi antropologica. VIII Giornata sociale diocesana – Catania, 17 novembre 2012

VIII Giornata sociale diocesana – Catania, 17 novembre 2012   La crisi antropologica è una crisi teologica Vediamo innanzitutto cosa si intende per questione antropologica, una espressione ormai entrata nell’uso corrente ma che i cattolici non considerano ancora nel suo enorme peso. La questione antropologica assume un senso stretto e un senso ampio. In senso stretto si pone da quando […]

Quando è cominciata l’esigenza della nuova evangelizzazione? Benedetto XVI ha messo a posto l’orologio.

  Quando è nata l’esigenza di una nuova evangelizzazione? Siccome l’autore di questa espressione è stato Giovanni Paolo II, si può pensare che le esigenze di una nuova evangelizzazione si siano manifestare all’inizio del suo pontificato. Diciamo, quindi, negli anni Ottanta. Però, parlando ai Vescovi riuniti a Roma per il Sinodo sulla nuova evangelizzazione, Benedetto XVI ha ricordato che, in […]

Nel lessico sul Concilio sono entrate nell’uso comune espressioni che non ne aiutano la vera comprensione.

In queste prime settimane da quando Benedetto XVI ha aperto l’Anno della Fede e commemorato l’apertura del Concilio Vaticano II, sono ampiamente circolate frasi fatte ed espressioni  ripetute per inerzia che non sempre aiutano. Anzi, spesso il loro uso è già indicazione di una certa preconcetta interpretazione del Concilio stesso. Nuova Pentecoste L’espressione esprime bene la speranza di Giovanni XXIII […]