NOTIZIE DSC

TOTALITARISMO ALL’ITALIANA. Di Stefano Fontana

Speranza

Diventa sempre più incomprensibile il silenzio della Chiesa italiana davanti alle forme di totalitarismo ormai evidentissime che il potere politico assume nel nostro Paese. Se teniamo conto di tutto il magistero sociale su questo tema e dell’eroismo di tanti cristiani lungo la storia, siano stati essi vescovi o laici, questo silenzio diventa disarmante. A cominciare dal marzo 2020, il potere […]

ESCE ANCHE IN SPAGNA LA SAPIENZA DEI MEDIEVALI DI STEFANO FONTANA. INVITO A DUE VIDEO-INTERVISTE.

cover_medievali_resized_20210727_110451919 - Copia

ESCE ANCHE IN SPAGNA LA SAPIENZA DEI MEDIEVALI DI STEFANO FONTANA INVITO A DUE VIDEO-INTERVISTE   Le edizioni Homo Legens di Madrid hanno fatto uscire in questi giorni l’edizione spagnola del libro di Stefano Fontana “La Sapienza dei medievali. La filosofia cristiana da San Paolo ad Occam” pubblicato in Italia dalle edizioni Fede & Cultura. La traduzione di un testo […]

Quattro nodi culturali al pettine dell’epidemia. Di Don Marco Begato

DAR_3573

L’analisi della reazione alla questione epidemiologica prima e profilattica poi (i vaccini sono profilassi e non cura, di cure curiosamente si continua a non voler parlare) è particolarmente interessante. Al di là delle questioni specifiche inerenti al dibattito medico-scientifico, piuttosto riconducibile all’ennesimo caso politico (sulla scia dei precedenti illustri, da Galilei a Einstein), la situazione ci permette di riflettere su […]

La Messa antica fa bene alla Dottrina sociale. Di Stefano Fontana

Messa

Il motu proprio Traditionis custodes di Francesco ha molti aspetti da considerarsi improvvidi. Alcuni stanno già emergendo, altri emergeranno in futuro. Intanto, può essere opportuno segnalarne anche uno che riguarda la Dottrina sociale della Chiesa. Quando, nel 2007, papa Benedetto XVI emanò il motu proprio Summorum pontificum che riconfermava il rito antico della Santa Messa quale espressione, seppure straordinaria, dell’unica […]

UNGHERIA, CARTINA AL TORNASOLE DELLO STATO DELL’UE. Di Paolo Piro

Orbán_2018

Il 25 giugno scorso, diciassette Paesi della UE, su ventisette, hanno bocciato una legge ungherese che fa divieto di “promozione dell’omosessualità” tra i minori. Nella circostanza, Ursula Von der Lejen ha annunciato l’arrivo di due procedure di infrazione, una in capo all’Ungheria ed una alla Polonia. Il vertice europeo si è svolto alla presenza del Segretario Generale delle Nazioni Unite […]