HA ABBASSATO I POTENTI DAI TRONI, HA INNALZATO GLI UMILI. I NOSTRI AUGURI DI BUON NATALE.

bartolome_esteban_murillo_040_adorazione_dei_pastori

HA ABBASSATO I POTENTI DAI TRONI, HA INNALZATO GLI UMILI.

I NOSTRI AUGURI DI BUON NATALE.

di Don Samuele Cecotti

 

Carissimi Amici,

il tempo forte dell’Avvento e i giorni santi del Natale di Nostro Signore sono tradizionalmente dedicati dall’Osservatorio alla sensibilizzazione dei propri Amici e Sostenitori sulla importanza della collaborazione di tutti perché l’attività scientifica, didattica, editoriale e giornalistica dell’Osservatorio possa proseguire e crescere.

L’Osservatorio non riceve contributi pubblici e non ha sponsor istituzionali, vive della generosità dei suoi sostenitori che, anche con piccole donazioni, possono rendere sostenibile economicamente l’impegno dell’Osservatorio a pubblicare 4 numeri l’anno del “Bollettino di Dottrina sociale della Chiesa”, il Rapporto sulla Dottrina sociale della Chiesa nel mondo, diversi libri scritti o curati dagli esperti dell’Osservatorio, a promuovere e organizzare Scuole di DSC e convegni, a curare la trasmissione radiofonica mensile dedicata da Radio Maria alla Dottrina sociale della Chiesa, a gestire il sito web quotidianamente aggiornato e il canale Youtube con gli Editoriali del Venerdì, conferenze e dirette..

Da due anni viviamo dentro uno scenario sconvolgente sotto molti aspetti, non ultimo il crollo del paradigma liberal-democratico sempre più eroso dall’affermarsi d’un sistema di controllo sociale “modello cinese”.

Abbiamo così scelto due versetti del Magnificat per qualificare la nostra campagna di raccolta fondi d’Avvento: “Deposuit potentes de sede / et exaltavit humiles” (Lc 1, 51-52).

Nelle parole altissime e poetiche della Beata Vergine Maria c’è il cuore della Dottrina sociale della Chiesa quale verità sulla vita socio-politica dell’uomo capace di sconvolgere gli equilibri mondani e di abbattere le strutture di peccato che opprimono la polis.

Il cuore della Dottrina sociale della Chiesa è la Regalità sociale di Cristo, la Signoria universale di quell’Uomo-Dio nato in una stalla di Betlemme. Ecco allora che è proprio la verità del Natale a fornirci la luce divina per non cadere preda della disperazione innanzi agli scenari distopici che si vanno consolidando innanzi a noi.

Volgere lo sguardo a Cristo per vivere e annunciare il Vangelo nell’economia, nella vita sociale e politica, nella cultura e nelle nostre famiglie è questo il senso del quotidiano lavoro dell’Osservatorio.

Aiutateci a continuare la nostra opera di ricerca, di divulgazione, di formazione a servizio della DSC. È la risposta che come cattolici dobbiamo opporre alla follia che sembra sommergerci.

Grazie!

Don Samuele Cecotti,

Vicepresidente dell’Osservatorio

Per donazioni di Avvento e Natale clicca qui

 

FOTO: B.E. Murillo, Adorazione dei pastori