IL MODELLO CINESE: CAPITAL-SOCIALISMO DEL CONTROLLO SOCIALE. Tredicesimo Rapporto sulla Dottrina sociale della Chiesa nel Mondo

Rapporto 13 ok

IL MODELLO CINESE:

CAPITAL-SOCIALISMO DEL CONTROLLO SOCIALE

Tredicesimo Rapporto sulla Dottrina sociale

della Chiesa nel Mondo

a cura di

Riccardo Cascioli . Giampaolo Crepaldi – Stefano Fontana

Cantagalli, Siena 2021, pp. 222,  Euro 16,00

PROMOZIONE DI NATALE SOLO FINO ALL’8 DICEMBRE – 14 EURO

 

Con saggi di:

Gianfranco Battisti, Riccardo Cascioli, Palo Gulisano, Maurizio Milano, Steven Mosher,

Daniele Onori, Gaetano Quagliariello, Aldo Rocco Vitale

e un intervento del Cardinale Joseph Zen

 

 

Per acquisti vai alla nostra pagina dei pagamenti

Q U I

Puoi pagare con pay-pal, con carta di credito su pay pal, con bonifico bancario

Le spese di spedizione per l’Italia per via ordinaria sono a nostro carico. Se vuoi ricevere il libro entro due giorni aggiungi 4 euro al prezzo di acquisto e comunicacelo via mail

Raccomandiamo di accompagnare sempre l’acquisto con una mail che contenga l’indirizzo per la spedizione e eventuali ulteriori specifiche all’indirizzo abbonamenti_acquisti@vanthuanobservatory.org

 

Breve presentazione del libro

Gli osservatori sempre più adoperano l’espressione “modello cinese” per capire il presente e, ancor più, per prevedere il futuro. La Cina avrebbe realizzato un modello politico ed economico che viene proposto oltre i confini nazionali, in quanto ritenuto valido ed efficace a livello globale.

L’elemento principale del modello cinese è la commistione tra centralismo totalitario e sviluppo economico e tecnologico. Contemporaneamente viene esercitato un controllo rigoroso della popolazione, comprese le convinzioni etiche e religiose. Questo nesso tra totalitarismo politico e tecnologie avanzate sembra essere destinato – ma non tutti concordano –  a fare della Cina un colosso geopolitico che ridisegnerà le relazioni globali.

Si dice che ci sia una incompatibilità di fondo tra il modello cinese e le democrazie occidentali ma, considerato l’appeal che esso esercita qui da noi e le debolezze dell’Occidente, si può pensare anche il contrario. Basti vedere il crescente accentramento di potere e degli strumenti di controllo sistemico nelle democrazie occidentali per motivi sanitari, fiscali, commerciali, burocratici, mass-mediali e così via. Anche nelle nostre democrazie c’è una oligarchia politica, un controllo sempre più minuzioso della vita dei cittadini, una sorveglianza sulla vita religiosa, una pianificazione familiare imposta dall’alto. Per molti versi il modello cinese è già qui.

Il Rapporto è redatto dall’Osservatorio Cardinale Van Thuân sulla Dottrina sociale della Chiesa, in collaborazione con i seguenti Centri di ricerca:  Centro Studi Rosario Livatino, Roma; CIES-Fundación Aletheia, Buenos Aires; Fondazione Magna Carta, Roma; Fondazione Osservatorio sociale, Wroclaw;  Fundación Pablo VI, Madrid; Centro de Pensamento Social Católico dell’Universidad San Pablo, Arequipa.

 

PER SAPERNE DI PIU’ SUL LIBRO

Il Modello cinese è già qui. Esce il 13mo Rapporto dell’Osservatorio Van Thuan

Il Modello cinese ha vinto anche alla Cop 26

Perchè il Modello cinese affascina l’Occidente? Leggi l’introduzione del 13mo Rapporto Van Thuan.

Convegno online: Il ritorno del Comunismo – 01/12/2021.

 

Indice del libro

Indirizzo di Saluto

La libertà politica e il principio di realtà

Antonio di Matteo

 

Presentazione

I nuovi aspetti del totalitarismo. Qualche osservazione metapolitica

  1. E. Mons. Giampaolo Crepaldi

 

Sintesi introduttiva

Il modello cinese come la via-della-Cina

Riccardo Cascioli e Stefano Fontana

 

Il problema dell’anno: “Il modello cinese: social-capitalismo del controllo sociale”

 

Riccardo Cascioli

Il modello cinese: la sua storia dal ping-pong ad oggi

 

Steven Mosher

Il modello cinese sta per crollare. Spettacolarmente

 

Gianfranco Battisti

Il modello cinese e la nuova partita a scacchi della geopolitica mondiale

Cardinale Joseph Zen

Il modello cinese nelle relazioni tra Stato e religioni

 

Gaetano Quagliariello

Il modello cinese può applicarsi alle democrazie occidentali?

 

Paolo Gulisano

Pandemia, sorveglianza sociale e controllo politico

 

Daniele Onori – Aldo Rocco Vitale

Cina: sviluppo sociale e fondabilità dei diritti umani

 

Maurizio Milano

I punti deboli del sistema economico cinese

 

La Dottrina sociale della Chiesa nei Cinque Continenti

 

Stefano Magni

Hong Kong, da isola di libertà a Provincia del Comunismo cinese

Daniel Martins

Lo spettro della Cina infesta l’America Latina

Gianandrea Gaiani

La potenza militare cinese cresce dal mare allo spazio

Luca Pingani

Non solo OMS: l’influenza della Cina negli Organismi internazionali

Silvio Brachetta

Tentazioni totalitarie nelle democrazie occidentali

Fabio Trevisan

Aspetti e temi della tensione globale tra Cina e Stati Uniti

Andrea Mariotto

Italia. Il modello cinese e il lockdown governativo

Anna Bono

Africa. Il modello cinese di occupazione del continente